CRONOFOBIA Project

“suoni e immagini. superfici verticali trasformate in schermi, in supporti transienti di forme da vedere e sentire. sui mattoni o sul cemento delle opere dell’uomo, sulle molecole vive di un bosco. tra edonismo e terrorismo.” Cronofobia – ACUSMATIC 5.0 Festival

Transit Project meet Cronofobia in a abandoned building of the Railways

Transit project  by Mario Trave – Visuals by Enzo d’Annibale, Francesco Gioia – Music by Beasts

Cronofobia gets visuals at “NotteNera, Comunità, Linguaggi, Territorio” – Garden of Museum, Serra dè Conti (AN) 2010

“esperimenti tecno vegetativi. forme semplici, autogenerate, ripetizione lineare come un flusso, ma con turbolenze e svarioni. le macchine vengono accese e iniziano il loro discorso o il loro canto. si può assistere, contemplare, lasciar essere.”, Cronofobia

Live exhibition – Visuals by Enzo d’Annibale, Francesco Gioia – Music by Beasts

Cronofobia gets visuals at “NotteNera, Comunità, Linguaggi, Territorio” – Porta della Croce, Serra dè Conti (AN) 2009

“macchina astratta. suoni e immagini generate da macchine autopoietiche interagiscono con le superfici verticali”, Cronofobia

Live exhibition – Visuals by Enzo d’Annibale, Emanuele Dini, Francesco Gioia – Music by Beasts and David Star


 
Advertisements